Spettacoli passati

10 Giugno 2018
Amor, ch'a nullo amato... ma perdona?

Amor, ch’a nullo amato… – Sab 15/12/18

Amor, ch'a nullo amato... ma perdona?

L'amore al tempo del Dolce Stil Novo era lo stesso di quello di oggi? Come sono cambiate le dinamiche dei rapporti di coppia dal milletrecento ai giorni nostri? Lo sanno bene i quattro protagonisti di questa folle e divertente storia che ha come tema centrale la poetica, i versi e le rime del sommo poeta Dante Alighieri, rivisitati in chiave ironica e molto spesso dissacrante...

10 Giugno 2018
vorrei essere figlio di un uomo felice

Vorrei essere… – Ven 07/12/18

vorrei essere figlio di un uomo felice

Nessuno di noi può affermare di essersi fatto da solo anche perché “farsi” è un termine tossicomanico. Appena veniamo al mondo la prima cosa che facciamo è urlare con la certezza che ci sia qualcuno ad accoglierci altrimenti la nostra voce si perderebbe come il suono vacuo delle sirene...

10 Giugno 2018
canterò ancora

Canterò ancora – Dom 02/12/18

canterò ancora

Esperienze di vita nelle canzoni di Lorena Possanza
Testi/Musica/Voce: Lorena Possanza
Arrangiamenti/Tastiera: Mario Chinni
Arrangiamenti/Chitarra: Giovanni Mosciatti

10 Giugno 2018
stampe del cielo

Stampe del cielo – Sab 01/12/18

stampe dal cielo

L’infinita poesia di Federico Garcìa Lorca. Un’orchestra in scena. Quattro strumenti: la fisarmonica con la sua dote popolare; il violino romantico e malinconico; il contrabbasso che si fa grave e inclusivo; la voce, che nasce dal vibrare delle corde dell’anima.

11 Giugno 2018
Ho adottato mio fratello

Ho adottato mio fratello – Sab 24/11/18

ho adottato mio fratello

Bruno -lo scansafatiche- e Francesco -quello con la testa sulle spalle- ereditano un appartamento. I problemi iniziano quando il primo, per coprire le spese, affitta una stanza due ragazzi del Sud ovviamente senza dirlo al fratello! Inizia così una rocambolesca convivenza a quattro...

13 Giugno 2018
come cristo comanda

Come Cristo comanda – Sab 17/11/18

come cristo comanda

Anno 33 d. c., Palestina. È notte: due uomini, vestiti con tuniche e mantelli, sono seduti in una sorta di bivacco in mezzo al deserto, un luogo che rappresenta la solitudine e l’isolamento dal resto del mondo.
Parlano sommessamente per non essere scoperti, con la paura di essere stati seguiti da qualcuno; si capisce che sono in fuga, ma nonostante la situazione, cercano di mascherare la propria ansia, parlando delle cose di tutti i giorni...

13 Giugno 2018
mani bucate

Mani bucate – Ven 09/11/18

mani bucate di Giovanni Scifoni

Un monologo di Giovanni Scifoni
Strumenti antichi: Luciano Di Giandomenico, Maurizio Picchiò e Stefano Carloncelli
Produzione ENGAGE di Enrico Griselli.

Il monologo si interroga sull’enorme potere persuasivo che genera su noi contemporanei la figura pop di Francesco, e percorre la vita del poverello di Assisi e il suo sforzo ossessivo di raccontare il mistero di Dio in ogni forma...

15 Giugno 2018
chi sogna può volare

Chi sogna può volare – Sab 27/10/18

chi sogna può volare

"Chi Sogna può Volare" è un racconto teatrale e musicale del Coro Giovani Fabrianesi e dei suoi Amici d'Arte.
Guidati da un strana coppia di avventurieri, andremo alla scoperta di una storia segreta nel solco del mito di Peter Pan. E così partiremo per un viaggio che attraverserà tanti mondi della fantasia, in mezzo ai quali si nasconde un segreto molto ambito: rimanere giovani per sempre.

17 Giugno 2018
gigi si voi dormite

Gigi, si voi dormite – Sab 20/10/18

gigi si voi dormite

"Gigi si voi dormite" è uno spettacolo musicale che nasce dall'idea di Lavinia Fiorani e Federica Polenta, appassionate della storia, della cultura e del folclore di Roma. Lavinia Fiorani, cantante, attrice e vocal trainer, già da tempo promuove la musica romana con il progetto de La RomAntica, che sarà ospite il 21 aprile al natale di Roma al Circo Massimo.

17 Giugno 2018
La Banda Grossi

La Banda Grossi – Ven 12 e Sab 13/10/18

la banda grossi
Nella serata di Venerdì 12 saranno presenti in sala il regista CLAUDIO RIPALTI, l'attore protagonista SANTE FRONTINI e la costumista DANIELA CANCELLIERI.

Nelle Marche del 1860, all’alba dello Stato Italiano e delle sue stringenti leggi, un bracciante nullatenente di nome Terenzio Grossi raduna una banda di fuorilegge che, con la complicità di un popolo stanco ed affamato, proverà a sovvertire la nuova autorità.