Vorrei essere… – Ven 07/12/18

Amor, ch'a nullo amato... ma perdona?
Amor, ch’a nullo amato… – Sab 15/12/18
10 Giugno 2018
canterò ancora
Canterò ancora – Dom 02/12/18
10 Giugno 2018

VORREI ESSERE FIGLIO DI UN UOMO FELICE

vorrei essere figlio di un uomo felice

Nessuno di noi può affermare di essersi fatto da solo anche perché “farsi” è un termine tossicomanico. Appena veniamo al mondo la prima cosa che facciamo è urlare con la certezza che ci sia qualcuno ad accoglierci altrimenti la nostra voce si perderebbe come il suono vacuo delle sirene. E li... davanti ai nostri occhi ancora spenti ci sono coloro che ci hanno concepito, nostra madre e nostro padre. Pierluigi Bartolomei preside in una Scuola di 1700 ragazzi sperimenta ogni giorno l’importanza dell’accoglienza dei giovani in famiglia. Oggi una delle più grandi emergenze è l’evaporazione del Padre che spesso non sa più nemmeno su quale mattonella stare in casa. Le famiglie sono mammocentriche e i papà spesso si nebulizzano scordando l’importanza fondamentale del proprio ruolo.
Bartolomei ci ricorda la figura del Padre nell’antica Grecia, nell’odissea e nell’Iliade, parlando di Ulisse, di Ettore e dei vari miti greci. Ma soprattutto parlerà di se stesso e della sua esperienza famigliare come padre di 5 figli. Ci accompagnerà, attraverso delle spalle multimediali, nella narrazione di com’eravamo noi alla loro età fino a raccontare i giovani d’oggi davanti alle sfide che questo millennio li spinge a superare. Noi con i nostri padri, con i nonni che non erano certo degli opinionisti o dei disadattati e loro, i nostri figli, con i nuovi Padri nell’incertezza di un rapporto educativo reso ancora più complesso dall’evoluzione dei tempi che richiedono molta più formazione e lotta per la santità. Il distillato che gli spettatori porteranno a casa sarà l’impegno ad educare con l’esempio diventando testimoni autentici del desiderio.

Compagnia/Artista: Pierluigi Bartolomei
Costo biglietto: Ingresso a offerta libera